Talentify_logo_2.png
RoundGlance.png

RoundGlance 360° 

Che cos’è?

RoundGlance 360° è una piattaforma digitale che permette di creare e di inviare un medesimo questionario ad una pluralità di rispondenti, con lo scopo di valutare i comportamenti espressi da un soggetto (il SELF) da diverse prospettive di osservazione. Una volta raccolti i dati,  in maniera del tutto anonima e nel rispetto della privacy – la piattaforma genera un report che presenta un “feedback a 360°” (clicca qui per avere maggiori informazioni su questa tipologia di sondaggi).
Il questionario presenta una serie di domande chiuse che indagano diversi comportamenti e dimensioni di una persona valutata (SELF) più una sezione finale in cui i feedback provider possono  scrivere commenti liberi. Ciò permette di raccogliere e presentare in maniera rapida ed efficiente una elevata quantità di informazioni rilevanti sull’operato di un individuo o di un team, così come viene percepito dal contesto lavorativo e personale di riferimento, fornendo insight preziosi per accrescerne l’efficacia e svilupparne le potenzialità.

Come funziona?

Una volta identificati a cura del SELF  i rispondenti da coinvolgere dalle loro spcifiche prospettive di osservazione (amici, familiari, pari, capo, colleghi, collaboratori, stakeholders, ecc), questi vengono inseriti in piattaforma con i loro dati (nome, cognome, e-mail e “ruolo”). Quando il sondaggio viene lanciato, ai partecipanti (SELF e valutatori) arriva una e-mail con le istruzioni, la data di scadenza del sondaggio e un link tramite il quale si può accedere al questionario per procedere alla compilazione.
In prossimità della data di scadenza comunicata, il sistema provvede ad inviare uno o più solleciti a chi non avesse ancora compilato il questionario e una volta chiusa la compilazione.
Una volta che tutti terminano la compilazione, il sistema genera un report contenente tutte le risposte in forma anonima, che sarà restituito al cliente da un/una consulente Talentify.

 

Com’è strutturato il Report?

Il Report generato automaticamente dalla piattaforma è molto chiaro ed altamente fruibile, con indicazioni che ne guidano la lettura e rendono agevole l’interpretazione al SELF.
Si articola nelle seguenti sezioni:

  • SEZIONE 1: Sintesi del feedback. Questa sezione mette a confronto le percezioni del SELF con la media di tutti i feedback espressi al riguardo di ciascuna dimensione.

  • SEZIONE 2: Risultati di dettaglio. Qui si riassume come il SELF è stato percepito dai valutatori su ciascuna dimensione, attraverso le risposte fornite alle singole affermazioni/comportamenti, ed è possibile osservare le differenze tra l’autopercezione del valutato e la percezione degli altri valutatori.

  • SEZIONE 3: Punti di forza ed aree di miglioramento. In questa sezione sono elencati i cinque item nei quali il SELF ha ricevuto i punteggi più elevati, calcolando la media di tutte le risposte (ma senza tenere conto di quelle del SELF). Analogamente (sempre calcolando la media di tutte le risposte, con l’eccezione delle proprie), vengono presentati i cinque item nei quali il SELF ha ricevuto i punteggi più bassi.

  • SEZIONE 4: Commenti liberi e osservazioni. In questa sezione sono riportati tutti gli eventuali commenti testuali espressi dai singoli rispondenti a valle della compilazione del questionario. I commenti sono in forma anonima: non è indicato il nome di chi ha scritto il commento ma solamente il ruolo a cui appartiene. Infatti, a ciascun ruolo corrisponde un colore con il quale viene riportato il commento sul report.

  • SEZIONE 5: Piano d’azione. In questa sezione ci sono delle domande che guidano alla compilazione di un piano di sviluppo che permette di ottimizzare il valore di questo report traducendo l’analisi delle risposte in specifiche priorità di sviluppo.

Il Report, inoltre, sarà integrato da un commento/interpretazione a cura di un/una consulente TALENTIFY e redatto successivamente alla chiusura del questionario e con tutti i dati disponibili.

Perché scegliere un consulente Talentify

I consulenti Talentify hanno un’ampia esperienza sull’utilizzo del questionario Roundglance 360, sono formati alla restituzione del questionario stesso e su tutte le implicazioni derivanti da quest’operazione: capacità di analizzare in profondità i risultati senza svalutare il cliente, capacità di utilizzare le informazioni come momento iniziale per un successivo sviluppo, possibilità  - in quanto psicologhe e psicologi del lavoro  -  di aiutare la persona a superare tutte le barriere tipiche di un momento riepilogativo (resistenza al cambiamento, bassa motivazione, stress, messa in dubbio nella percezione di autoefficacia). È molto utile, soprattutto agli inizi, “prepararsi ad essere preparati” : lo abbiamo fatto anche noi ai nostri inizi, per essere più consapevoli e partire con il piede giusto. Il mercato lavorativo attuale è altamente competitivo e tante volte è necessario essere pronti ancor prima del momento giusto. Non è mai troppo presto per disporre di  una fotografia del proprio bagaglio di competenze trasversali  per avviare un percorso di sviluppo e RoundGlance 360° è probabilmente il modo migliore di ottenerla.
Ricorda che non serve solamente  eccellere nelle competenze tecniche di ruolo, perché quelle che contano effettivamente nel mondo del lavoro sono sempre di più le soft skills, la cui importanza è in netta crescita in un contesto mutevole e destrutturato quale quello attuale.

 

Il costo totale per la compilazione del questionario da parte del SELF e dei valutatori e la consulenza per l’analisi dei risultati è di €90,00 IVA inclusa.

Per qualunque informazione e chiarimento prima dell’acquisto puoi scrivere a talentify@listenia.it.

ACQUISTA:

invia un bonifico a

Intestatario: Listenia SrL

Iban:  IT92R0329601601000064343541

Causale: Acquisto questionario Roundglance Talentify    

Sarà necessario inviare i dati fiscali dell'acquirente a info@listenia.it per l'emissione di regolare fattura.

CONTATTACI TRAMITE FORM

Approfondimento teorico sui questionari a 360°

I questionari a 360° sono uno strumento ampiamente utilizzato e consolidato nei contesti aziendali. Il loro punto di forza risiede nella capacità di raccogliere un grande numero di informazioni da tutte le persone che possiedono conoscenze utili per il soggetto (quindi il SELF e i valutatori accuratamente scelti) in un’ottica di:

  • acquisizione di maggiore consapevolezza su quali siano i punti di forza univocamente riconosciuti e quali siano le aree da migliorare;

  • maggiore consapevolezza sulle differenze di percezione del SELF e dei valutatori;

  • individuazione delle aree di sviluppo su cui focalizzarsi preliminarmente.


Il momento elettivo di questo tipo di questionari è il colloquio di restituzione del report, ovvero il momento dell’analisi dei risultati, perché fonte inestimabile di informazioni per il SELF. L’aiuto di una persona formata all’interpretazione in un’ottica descrittiva e supportiva (piuttosto che valutativa), che possa poi facilitare e suggerire strategie di “messa a terra” di azioni concrete per lo sviluppo, permette di incanalare tutti i dati raccolti sul SELF in un binario di sviluppo che si focalizza sulle dimensioni concretamente utili, perché individuate e confermate da tutto l’ambiente di riferimento della persona.